Quomodo Blog

Filippo Caponetto

Cari amici del Podismo Buttrio  è con grande piacere che vorrei condividere con Voi tutti la felicità di un traguardo raggiunto . Ha corso tutte e sei le Majors Marathon .

Quando ormai sei anni fa  il mio amico e nostro presidente GianPaolo mi spinse ad avventurarmi nel mondo della corsa ero molto scettico allora pesavo 96 Kg e se correvo 100 metri ero morto.

Lentamente mi sono innamorato di questo sport. Ed allora che quasi quattro  anni fa ho deciso di fare un progetto  “correre tutte e sei le più importanti maratone del Mondo le cosidette Majors “ Boston , Chicago ,New York . Tokio ,Berlino . Londra

Anno dopo anno  con pazienza  ma con insistenza, sorretto dall’aiuto sia della mia famiglia che degli amici del podismo Buttrio ho incominciato il cammino .

 

Sono partito nel   2012 per New York per fare la maratona ma purtroppo è stata sospesa per  i danni  dell’uragano Sandy . Non mi sono scoraggiato . Mi son detto devo farle .

filippo-caponetto-2.pngHo corso New York ,la maratona più nota in assoluto,  l’anno dopo nel 2013 bellissimo carrere per le strade di Manhattan che emozione

Dopo alcuni mesi  nel 2014 Tokio la più lontana  e la news entry nel circuito delle Majors Marathone .Ho conosciuto Tokio  una città fantastica ed un mondo  diverso dal nostro  con una filosofia di vita  affascinate .

Sempre nel 2014 ho fatto  Chicago  la miglior maratona che ho corso dove ho fatto il mio personale sulle maratone estere 3,17 che gioia arrivare alla fine e classificarmi tra i primi nel gruppo degli italiani della mia categoria .

Arriva il 2015 ,dopo un  lungo rincorrere il pettorale, finalmente riesco a correre  a Londra  . Alzare le braccia davanti a Buckingham Palace è stata una gioia indescrivibile .

A settembre 2015 rifaccio Berlino  ,fantastico, miglioro il tempo di  20 minuti rispetto alla precedente partecipazione  del 2012 fatta assieme a GianPaolo.  filippo-caponetto-4Purtroppo mi infortuno lacerazione muscolare che sfiga . Stringo i denti  soffro ma devo correre l’ultima . Che mesi  duri .

Mi manca l’ultima Boston  ho il tempo per la iscrizione  ma sono cotto  e rotto . Non importa mi iscrivo , vado .

Il 18/04/2016 parto per l’ultima delle Majors  sono preoccupato  ,non so se arriverò alla fine , Boston è una maratona difficile  con tanti salite e dislivelli ed Io lo lasciata per ultima alla soglia di 60 anni e per giunta rotto. Che stupido .

Corro , corro,  rallento e poi ricorro arrivo all’ultima delle salite quella cosidetta spacca cuori  sono  in crisi . Stringo i denti devo arrivare alla fine .  Il mio progetto si sta avverando mancano 10 km  per finire .  Corro  o almeno tento di farlo . Sono stanco ma corro . Seicento metri all’arrivo trovo la mia famiglia che mi incita che emozione . Accelero . Taglio il  traguardo  c’è lo fatta ha corso tutte e sei le Majors.

Vi allego una foto dell’ultima Boston   la più sudata e il diploma  finale che attesta  di aver corso tutte le Majors.

filippo-caponetto-1

Questo evento ha 2 commenti

Commenta qui:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non inserite spam nel nostro blog. Il tuo commento sarà controllato dal direttivo.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.